Borsa Coccinelle autunno inverno 2011 2012 a spalla di cuoio struzzo con logo

Le borse Coccinelle per l’autunno inverno 2011 2012 con tantissime splendide foto con i relativi prezzi. Il brand italiano propone una collezione di borse eleganti, di qualità, che incontra i gusti più tradizionali e di tendenza.


La capacità di Coccinelle nel non passare inosservata con la produzione delle sue ricercate borse è individuata anche dal coniugare la lavorazione con materiali pregiati ad un design sitilistico che afferma, con continuità, le classiche forme delle “borse-mito”, proponendo sempre una rielaborazione: ecco allora la baguette, il bauletto, la borsa a secchiello, le tracolle, tutte qui pronte per essere osservate e considerate nei loro differenti aspetti.

Osservando subito che la pelle è di qualità, martellata in molti casi, le borse Coccinelle si evidenziano spesso per la presenza di una tasca interna con zip e, a seconda dei modelli, anche con la tracollina rimovibile, cosa molto comoda per un uso all around. Carino il modello a manico intrecciato della seconda foto (prezzi che in generale non superano mai la cifra massima di 385 Euro, con una partenza anche da € 80 per una sbarazzina tracollina rossa).

Tutti i prezzi sono evidenziati, nella galleria, in basso sotto la foto, nella descrizione: si ha così un immediato riscontro del costo oltre che, osservando il modello, un primo giudizio sul disegno stilistico che poi, nel caso, penseremo come preferito. Le borse Coccinelle autunno inverno 2011 2012 sono declinate spesso in colori  e nuances uniformi, indossabili con quasi ogni outfit, dove il piccolo particolare risalta dando quel tocco in più, spesso apprezzato. Scamosciato, come la quarta borsa a spalla (prezzo 248 Euro), o testa di moro con logo a pendente (€ 235) o anche la tracolla coloniale (€ 220) sono tra le preferite. Ma… La borsa Coccinelle di questa collezione autunno inverno 2011 2012 che più ci piace è quella riportata ad inizio pagina: pratica, discreta ma riconoscibile, con questa nuance cuoio struzzo leggera ma che nello stesso tempo rimane impressa, di tendenza: i prezzi? Per questo modello vengono chiesti 280 Euro, un buon rapporto qualità prezzo.

Ricordiamo che il brand Coccinelle ha una storia interessante alle spalle: classico esempio del Made in Italy di successo. Nata come piccola azienda nel 1978 a Parma, si è poi affermata prima a livello nazionale, poi sempre più nel continente e anche in altre regioni dove il mercato è in espansione (come ad esempio in Israele, dove ha recentemente aperto un negozio monobrand a Tel Aviv, così come a Kiev e Bratislava. Segno che le borse Coccinelle piacciono, e non solo alle donne e ragazze italiane, da sempre molto attente alla qualità, ricercatezza, prezzi, fascino, design produttivo delle borse fabbricate, inventate nel nostro Paese (d’altronde è qui da noi che spesso nasce il trend, la tendenza che farà storia presso tutte le altre nazioni: dal nostro gusto di italiani!).

Che dite, queste borse Coccinelle per l’autunno inverno 2011 2012 rimangono di deciso appeal e scalano un ulteriore gradino nella nostra considerazione (leggiamo pure sulle borse Furla per questo autunno inverno), anche in rapporto alla qualità/prezzi che ogni fashion addicted, oltre all’attrazione per i brand preferiti di sempre, dovrebbe non sottovalutare? Intanto, ecco una galleria sulla quale esprimersi ;)

Condividi ▶
Pin It

Borse

Borse autunno inverno

Borse Coccinelle

Purse & Co