Le borse Gabs, colorato trasformismo e versatilità per il 2012

Le Borse Gabs 2012 primavera estate

Più borse in una? Ecco le foto della collezione di borse Gabs 2012, accessori che stanno spopolando per  il loro appeal innovativo, immerse nel colore e nella praticità di ogni formato. Originalità e trasformismo, ecco  il punto di forza delle borse Gabs!

Guardando il catalogo delle borse Gabs 2012 ed osservando le foto della galleria, non possiamo non dire che sono colorate, pratiche e, grazie alla loro capacità di mutarsi in più forme, anche innovative. Gabs nasce dall’estro di Franco Gabbrielli e dalla sua volontà di creare delle borse che si immergessero nel colore, con l’intenzione di portare sempre un sorriso a chi le indossasse. Sono borse che piacciono sia alle più giovani, sia alle meno giovani, complice la loro caratteristica di trasfomarsi con una versatilità molto ampia ed apprezzata.

Le Borse Gabs 2012 per la stagione primavera estate rendono ancora più vivo e attraente il bisogno di colorare la propria giornata: le estimatrici del brand fiorentino (la Toscana, questa bella regione italiana, è maestra nella produzione degli accessori in pelle, specie delle borse…) troveranno i modelli (tracolle, borse a mano, doppi manici…) ai quali si sono affezionate. Ecco quindi le G3, molto trendy, dai materiali affidabili e capaci di trasformarsi da shopping bag a bauletto, capaci di catturare l’attenzione e la curiosità. Come quella visualizzata nel filmato che segue (piacevoli le differenti superfici, una quasi trapuntata a ricordare le Chanel, l’altra più classica).

[youtube_video id=”rh0AWTdS57Q”]

Ma non solo! Le linee del disegno stilistico (con tutto il raffinato studio che consente il triplice e versatile aspetto) sono accattivanti e brillanti e si riflettono su tutto il catalogo. Le borse Gabs 2012 hanno senza dubbio tinte vivaci: prendiamo la “Provocante”, declinata in divertentissime stampe, oppure ancora le G3 con raffigurati piccoli cani, in particolare il carlino: come non rimanerne incuriositi e non provare a toccare i soffici materiali, provarle per poi verificare che sotto il piacevole appeal cromatico e funzionale ci sono anche qualità produttiva ed estro creativo? (se cerchiamo una borsa per le giovanissime, diamo anche un’occhiata alle Pinko bag per la primavera estate 2012)

Borse Gabs 2012 prezzi

Le Borse Gabs 2012 hanno prezzi che variano a seconda dei modelli: per la ricordata G3 partiamo da un minimo di 130 Euro per le small ad un massimo di € 350 (ma si può trovare scontata a 280 Euro) per quella in pelle intrecciata XL. E le G3 con il carlino? Costano 159 Euro (e se amate i Jack Russel, ci sono anche con loro). Per il modello “Viola” si parte da 149 Euro per arrivare ai 199 Euro per quella con pelle multilavorata di vitello.

Ricordiamo ancora che i materiali sono differenti e di qualità: primeggia la pelle, lavorata per assicurare la praticità dell’idea innovativa, l’impatto cromatico molto piacevole e brillante e la versatilità che, unita alla portabilità, hanno permesso al brand Gabs di conquistare sempre più ammiratrici.

Abbiamo bisogno di colore, di allegria, di multifunzionalità in una borsa, adatta alle più giovani e che stuzzichi la fantasia delle più grandi? Vogliamo 3 borse in una? Diamo allora un’occhiata alle borse Gabs 2012 e proviamole: se ci conquisteranno, saranno pronte per essere   indossate e utilizzate nei differenti aspetti!

(per tutte le altre borse primavera estate clicca qui)

- Purse & Co NEWSLETTER -
Tutti gli aggiornamenti quando vuoi.

1 commento su “Le borse Gabs, colorato trasformismo e versatilità per il 2012”

Lascia un commento